5 Consigli Utili per Migliorare la Visibilità del Tuo Blog

Per chi sogna di ottenere milioni di visitatori al giorno e diventare un blogger popolare in tutto il mondo.

Ci dispiace rimuovere i vostri occhiali colorati di rosa, ma questo è un sogno irrealizzabile.

Sì, è possibile fare soldi con un blog, ma non è così facile come può sembrare. Bisogna camminare sulla piastra e guadagnare il tuo pasto.

Qui ti presentiamo i trucchi che devi seguire.


Trucco 1: Distinguiti dalla folla

Uno che si distingue dalla massa viene sempre notato. Oggi, le persone hanno una ridotta capacità di concentrazione e con 2 milioni di blog che vengono pubblicati ogni giorno, solo pochi di loro riescono a trattenere i visitatori.

Beh, tu vorresti attirare visitatori regolari per costruire la propria base di lettori fedeli, non quelli di una visita sola, vero?

Per raggiungere questo obiettivo, devi essere unico.

Come ottenere l'unicità?

Ci sono due modi per diventare unico:

  • Scrivere su temi attuali, ma da una prospettiva unica. I lettori noteranno questa unicità e la apprezzeranno.
  • Copri un singolo argomento. Potrebbe essere necessario passare ore a fare ricerche per trovare un tema attuale, ma il risultato ne vale la pena.

Trucco 2: Titoli con i numeri

I titoli dei post che contengono numeri richiamano immediatamente l'attenzione dei visitatori. A meno che un lettore trova il titolo del post interessante, probabilmente non aprirà il tuo blog. La cosa migliore dei titoli con i numeri è quella che danno ai lettori un'idea precisa di cosa si tratta nel post.

Non solo i lettori, ma anche i motori di ricerca preferiscono titoli con i numeri:

Nota: i titoli dei due risultati riportati sulla prima pagina contengono numeri.

Dal punto di vista dei lettori, i titoli dei post con i numeri sono più facili da leggere rispetto a quelli regolari. Questo tipo di voci si chiama listicles. Un listicle presenta tutte le informazioni in modo ordinato, così i lettori possono leggerle in fretta.


Trucco 3: Ridimensionamento del contenuto

È necessario ridimensionare il contenuto, perché è ciò che faranno i tuoi lettori. Come farlo?

Immaginiamo che ci sia una scala da 1 a 10. Quanti punti guadagnerà il tuo post? È abbastanza buono per vincere 9 punti o è così male che non ne vale la pena neanche di 4? Fallo prima di pubblicare un post sul tuo blog.

Il ridimensionamento è necessario perché assicura la qualità di contenuto, che è essenziale per una classifica SEO decente. Google non te lo rivelerà mai, ma i suoi algoritmi sono diventati abbastanza intelligenti per valutare la qualità di contenuto.

Quali sono i parametri per valutare la qualità di un post?

L'unicità, il valore informativo, il linguaggio, lo stile e la leggibilità sono fattori comuni. Il fattore difficile è il conteggio delle parole. Qual è la quantità ideale di parole?

Guarda l'immagine qui sotto:

Fonte

La soglia di attenzione dei lettori è di sette minuti, e lui o lei legge 200-250 parole al minuto. Pertanto, la lunghezza ideale di un articolo è tra 1400 e 1500 parole. Se il tuo post è episodico, quindi aggiungi un podcast ad esso. La combinazione di testo-audio funzionerà alla grande.

Sentiti libero di sperimentare con nuovi parametri di qualità. L'innovazione è sempre una buona idea.


Trucco 4: Strumenti moderni

Ecco una lista di 20 strumenti utili per i blogger. Tra questi strumenti trovi Read-it-Later, che permette di salvare gli elementi da tutti i tipi di dispositivi attraverso una raccolta di applicazioni. L'elenco comprende anche Qumana, l'editor di blog con la funzionalità 'drag and drop' integrata.

Quando cerchi strumenti di blogging, presta attenzione alle seguenti caratteristiche:

  • Facilità di ottenere informazioni: tali strumenti come Buzzsumo e Quick Sprout ti daranno un sacco di informazioni. Tutto quello che devi fare è inserire un argomento, ed essi analizzeranno i temi proposti e suggeriranno una giusta prospettiva per il post. Se cerchi per URL, essi ti mostreranno i migliori post di questi siti in modo da poterli utilizzare come fonte di ispirazione.
  • Piattaforma CMS: anche se WordPress non gode più del monopolio nel settore dei blog, questo CMS è ancora tra i più popolari. Altri CMS popolari, soprattutto quelli che si adattano ai dispositivi mobili sono TextPattern, Wix, Weebly, ecc.
  • Strumenti per immagini: le immagini rendono i post dei blog più interessanti. Gli strumenti come Canva, che facilita la creazione di immagini, GIMP, un'alternativa a Photoshop per la comunità open source, Photopin, che aiuta a trovare le immagini gratuiti - sono indispensabili per i blogger.

Il marketing ora è automatizzato. Quindi, selezionare gli strumenti di blogging giusti è fondamentale.


Trucco 5: Aggiungi i link con cura

Una parte importante del blogging sono i link. I blogger devono stare attenti con i collegamenti. Strategie arcaiche di costruzione dei collegamenti, ad esempio, costruzione di link reciproci possono essere penalizzati da Google.

Le migliori pratiche di linking per i blogger sono:

  • Il rapporto tra link interni ed esterni dovrebbe essere 70:30.
  • Mai aggiungere collegamenti ipertestuali alle parole chiave della campagna. I collegamenti ipertestuali si aggiungono sempre alle parole chiave LSI (Latent Semantic Indexing). È più sicuro.
  • Per quanto riguarda i collegamenti esterni, assicurati che la pagina esterna ha testi che sono semanticamente simili alla parola chiave LSI che utilizzi per aggiungere un collegamento ipertestuale.

Segui queste tre regole d'oro per evitare la penale di Google. E anche i lettori apprezzeranno la struttura dei link sul tuo sito.


Questo articolo è stato tradotto da inglese. L’originale puoi trovare qui: 5 Useful Tips to Give Your Blog a Better Visibility